Silhouette & Beauty


SHIPMENTS WILL BE SUSPENDED FROM 6 TO 24 AUGUST INCLUDED.

ORDER NOW TO RECEIVE YOUR PRODUCTS IMMEDIATELY!

  1. 3 CONSIGLI PER UN'ABBRONZATURA DURATURA

    Mantenere più a lungo l’abbronzatura è possibile, scoprite come!

     


    Se siete di ritorno dalle vacanze o avete il terrore di veder scomparire il vostro splendido colorito dorato appena rientrerete a casa, non disperate! Un modo per mantenere più a lungo l’abbronzatura c’è ed è più semplice di quanto pensiate.


    Innanzitutto è bene sapere che “a lavare via” l’abbronzatura sono prevalentemente i saponi neutri comuni che risultano troppo aggressivi e hanno un vero e proprio effetto sbiancante! Scegliete, quindi, un sapone specifico che non lavi via il colore.



     

    Inoltre, è bene evitare di fare scrub o cerette subito dopo il vostro rientro; limitatevi ad utilizzare una spugna morbida e un buon olio idratante che restituisca alla pelle tutta l’idratazione di cui necessita. Questi accorgimenti ritarderanno l’inevitabile e naturale esfoliazione della pelle.


    Un ulteriore consiglio: continuate a mangiare quei cibi che vi erano stati consigliati per abbronzarvi meglio, ovvero frutta e verdura gialla, arancione e rossa, in modo che il vostro corpo sia stimolato nella produzione di vitamine e melanina.


    Ricordate, infine, che i vostri alleati più preziosi nel mantenere l’abbronzatura perfetta più a lungo sono le creme idratanti, gli oli specifici e i doposole che contribuiscono a rendere la pelle morbida, vellutata e nutrita.

     

     

     

    Read more »
  2. Macadamia: alleato per la bellezza della pelle

    La noce di Macadamia è un frutto ancora poco conosciuto, di provenienza esotica, scoperto solo cinquecento anni fa. Attualmente viene prodotto in prevalenza alle Hawaii, in Nuova Caledonia e in alcuni Stati degli USA.



    Si tratta di un frutto sempre più apprezzato e diffuso nell’industria cosmetica, che solo pochi decenni fa ha avuto modo di scoprirne le straordinarie proprietà idratanti, emollienti ed estremamente nutrienti. In particolar modo, è l’olio di Macadamia a essere utilizzato per realizzare creme, bagnoschiuma, shampoo e balsami.


    Tuttavia, poiché a volte il principio attivo contenuto nei prodotti finiti cosmetici o erboristici è minimo, sono sempre di più le donne che comprano l’Olio di Macadamia puro, servendosene per preparazioni per così dire casalinghe oppure utilizzandolo nella sua purezza, senza mescolarlo con altri ingredienti (in questo caso possono servire anche solo poche gocce).

    L’olio puro si vende in erboristeria e può essere applicato direttamente sulla pelle, per idratarla e nutrirla ogni volta che ce n’è bisogno (per esempio dopo la doccia, dopo la depilazione o ancora dopo che l’epidermide è stata esposta al sole).

    A beneficiare delle straordinarie proprietà nutritive dell’Olio di Macadamia sono soprattutto le pelli mature e quelle estremamente secche. Con un’applicazione costante e continuativa di quattro o cinque gocce di olio puro al mattino e alla sera, le rughette che solcano le pelli mature appaiono nettamente ridimensionate, l’in poche applicazioni.


    Le pelli secche, invece, risultano maggiormente idratate, lisce e morbide: in generale, questo tipo di epidermide inizia dunque a risentire meno degli effetti dannosi del freddo e del caldo eccessivi, e un’applicazione costante – magari accompagnata da un leggero massaggio circolare dei polpastrelli – dell’olio di Macadamia fa sì che la pelle non si screpoli.

    Aggiungendo un paio di cucchiaini a un cucchiaio di sale grosso, poi, è possibile ottenere un ottimo e naturalissimo scrub, ideale per eliminare le cellule morte. Molti scrub (chiamati anche gommage, oppure esfolianti) venduti in erboristeria e in profumeria contengono infatti questo olio. Lo scrub, pur necessario per esfoliare ed eliminare le cellule morte accumulatesi nel tempo, costituisce un piccolo trauma per la pelle, che dopo il trattamento tende ad apparire arrossata e piuttosto irritata. Grazie all’olio di Macadamia, invece, anche lo scrub si fa dolce.
    Quest'ultimo può essere preparato anche sul momento, pochi minuti prima di utilizzarlo.

    Si tratta poi di una sostanza ottima anche per i capelli. Si può infatti utilizzare come impacco nutriente da tenere in posa per una o più ore, quindi lavare normalmente la chioma, che apparirà subito più sana, idratata e luminosa.

    Read more »
  3. NATURCOSMETIC L'ANGELICA

    L’Istituto Erboristico L’Angelica propone NATUR COSMETIC, una linea cosmetica realizzata con principi 100% naturali derivati da agricoltura biologica. Si tratta di una gamma completa di prodotti efficaci, alleati preziosi della bellezza per coccolare la pelle in piena sicurezza e protezione!


    È un dato di fatto come, negli ultimi anni, si tenda a preferire prodotti eco-friendly, anche nel campo cosmetico. Infatti, questa tipologia di prodotti sta riscuotendo sempre più successo grazie alle composizioni naturali che rispettano la salute e l’ambiente.


    Nello specifico, le caratteristiche principali che contraddistinguono i NATUR COSMETIC L’ANGELICA coincidono con la filosofia stessa dell’Istituto:

    • principi attivi derivati da agricoltura biologica;
    • eccipienti di origine naturale;
    • assenza di coloranti, parabeni e fenossietanolo;
    • dermatologicamente testati;
    • privi di OGM.

     

    NATUR COSMETIC è un perfetto mix tra efficacia e sicurezza: la sensibilità della pelle viene rispettata e, allo stesso tempo, grazie alle particolari formulazioni di questi prodotti, i principi attivi vengono assorbiti con risultati visibili già dalle prime applicazioni.

    Questa Linea di bellezza Bio offre una serie completa di prodotti e trattamenti viso e corpo arricchiti dal Biolange Natural Complex, una miscela di estratti di piante rigorosamente bio come betulla, equiseto e tè verde.


    NATUR COSMETIC pensa a tutte le esigenze della pelle e propone una linea di prodotti adatti a soddisfare ogni tipo di necessità e di pelle … scopriteli tutti!

     

     

    Read more »
  4. ABBRONZATURA PERFETTA E PROTETTA IN 5 PASSI.

    Abbronzatura perfetta e protetta, si può?

     


    Prendete carta e penna e segnatevi i 5 consigli utili per sfoggiare un colorito dorato da far invidia!


    Per chi non l’avesse già iniziato a fare, assumere integratori prima e durante l’esposizione al sole aiuta a stimolare la melanina e abbronzarsi più velocemente così come utilizzare scrub leviganti che rimuovano le cellule morte e affinino la grana della pelle.


    Inoltre, prima e dopo l’esposizione, la parola d’ordine è idratazione! Dopo aver accuratamente rimosso la salsedine con una doccia fresca, via di crema e solari adatti con il giusto fattore di protezione. Abbondate pure e applicate la crema più volte al giorno, anche a seconda di quanti bagni in mare deciderete di fare!



    La protezione, come già detto, è d’obbligo. Il corpo ha bisogno di creme specifiche, ma non dimenticatevi capelli e viso!! Se avete dei dubbi, optate per i solari ad alta protezione e, ricordate di applicare la crema fin dalla mattina e almeno mezz’ora prima di sdraiarvi beatamente al sole.

    Per aiutare la vostra pelle ad abituarvi pian piano al sole, è sempre meglio che l’esposizione sia graduale e, soprattutto, limitata a determinate fasce orarie, quelle durante le quali i raggi solari non sono poi così “cattivi”. I momenti migliori sono al mattino fino a mezzogiorno e dopo le quattro del pomeriggio.



     

    Infine, ma non meno importante, anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave per ottenere la tintarella ideale! In primis, bere molta acqua è fondamentale per mantenersi idratati e, una dieta a base di frutta e verdura assicura che il corpo abbia sempre la giusta quantità di liquidi. Inoltre, i cibi migliori sono quelli contenenti vitamine C (agrumi e kiwi), E (uova), e A-betacarotene ( frutta e verdura a polpa rossa e gialla).


    Ecco, quindi, come fare, in pochi, semplici passi, per godersi le vacanze senza scottature e stress inutili, all’insegna di un’abbronzatura perfetta e protetta!

    Read more »
  5. VIVA LA MAMMA!

    Premesso che “di mamma ce n’è una sola” e che “se non ci fosse la mamma” che quando le chiedi “mammaaaaa … dov’è lo zaino verde?” ti risponde sempre con il sorriso e in quattro e quattr’otto risolve il problema, ogni giorno andrebbe celebrato come festa in suo onore.

     

    Seppur in giorni e modalità diverse, la voglia di ringraziare le mamme per tutto quello che ci danno e ci hanno dato, incondizionatamente, è universale.



    Come e quando è nata la Festa della Mamma?

     


    In origine era la festa della fertilità e della prosperità, con qualche richiamo alla religione. Si celebrava sempre in primavera, per sottolineare anche il passaggio della natura dall’inverno all’estate.

    Il vero Mother’s Day, invece, è decisamente più recente. Infatti, nasce dalla proposta dall’attivista e pacifista americana, Julia Ward Howe, nel 1870, e diventa una festa ufficializzata negli Usa solo nel 1914 dal presidente americano Woodrow Wilson.


    Il motivo? Il più nobile: come pubblica espressione di amore e gratitudine nei confronti di tutte madri e anche speranza di pace.


    E in Italia? Ancora dopo. Per la prima volta è stata celebrata ad Assisi nel 1957. Da allora, la festa della mamma, in Italia, Svizzera e negli Stati Uniti, viene festeggiata la seconda domenica di maggio.

    Resta il fatto che domenica sarà una giornata speciale e, di conseguenza, sorge spontanea la domanda “Che regalo farete alle vostre mamme?”.


     

    Profumi, fiori, bonus per soggiorni con il papà o le amiche, biglietti per il concerto tanto amato … che la vostra idea appartenga ad una di queste categorie o meno, ricordate di allegare sempre un grande grazie con il cuore, per tutto quello che le mamme fanno ogni giorno per noi, per il loro supporto, per le loro raccomandazioni e anche per le ramanzine che, alla fine, fanno ragionare e suggeriscono le soluzioni migliori da adottare!

    Read more »
  6. UN CORPO TUTTO NUOVO!

    No, non è un miracolo, è il risultato del perfetto mix tra un programma di fitness mirato e un’alimentazione sana, bilanciata e senza troppe rinunce!

     


    C’è chi desidera eliminare quei chiletti accumulati durante l’inverno, alcune vogliono sbarazzarsi della cellulite, e ancora, altre desiderano ritrovare il giusto tono muscolare: tutto questo è possibile!

     


    Fate parte della prima categoria e volete perdere qualche chilo di troppo? Gli esperti consigliano di focalizzare l’attenzione sulla  colazione perché, se fatta bene, permette di bruciare non solo le calorie ingerite, ma anche quelle successive! Il mix equilibrato? Cereali integrali, frutta e una tazza di latte. Poi, aggiungete più verdura alla vostra dieta e i l gioco è fatto!

     


    Per quelle che appartengono al club “ bye bye cellulite!”, è necessario ricordare che non esiste una formula risolutiva, ma si può migliorare notevolmente la situazione con una “strategia multipla”. Tranquille, nonostante il nome, non è niente di pericoloso né troppo impegnativo! Si tratta di bere, bere, bere molta acqua, i famosi 9 bicchieri al giorno pari a 2 litri circa. E, in aggiunta, fare un po’ di movimento come una camminata a passo veloce o una nuotata di almeno 40 minuti, 4 volte a settimana.

     




    Le più fortunate, invece, che hanno bisogno solo di rassodare e tonificare, devono trovare l’esercizio fisico adatto a loro. L’allenamento migliore è il core fitness che mixa forza, flessibilità ed equilibrio.

     


    Ovviamente, ci sono anche molti validi aiuti nel campo della cosmesi che permettono di perfezionare il vostro corpo come creme, scrub e maschere idratanti ed energetiche.

     


    Cosa aspettate? L’estate sta arrivando!! È ora di rimettersi in forma per sfoggiare un bikini da invidia quest’anno in spiaggia!

    Read more »
  7. Cambio stagione, cambio capelli?!

    Cambio stagione, cambio capelli?!

     

    I capelli sono un tratto distintivo dell'aspetto fisico, ci differenziano dagli altri individui e spesso servono a valorizzare la nostra bellezza. Per questo motivo necessitano di cure e coccole speciali. Spesso, soprattutto in occasione del cambio di stagione si nota un aumento della caduta capelli. In generale questo fenomeno è abbastanza normale, perché i capelli hanno un proprio ciclo di vita: nascono, crescono e cadono.  La cosa importante è che alla fine di questo processo ci sia un nuovo pelo pronto a rigenerarsi e a ristabilire l'equilibrio sulla nostra testa! Si parla quindi del naturale ricambio fisiologico a seguito del generale rinnovamento-risveglio del nostro corpo.

     

     

    Come fare in modo che il cambio di stagione non ci faccia “perdere la testa”?

     

     

    Il primo consiglio è semplice, ma fondamentale: mangiare bene! Gli squilibri alimentari e una dieta povera dei nutrienti necessari alla buona salute dell’organismo può accentuare il fenomeno della caduta. Questo significa che bisogna mangiare bene,sempre! Frutta e verdura sono preziose fonti di vitamine, minerali e antiossidanti e andrebbero inserite nella dieta quotidiana, meglio se crude. Anche il pesce non deve mancare e, per chi preferisce la carne, è consigliato alternare la rossa e la bianca, senza eccedere nelle quantità. I cereali, poi, sono alimenti benefici per eccellenza, ma questo non significa mangiare pasta tutti i giorni bensì diversificare mangiando per esempio un giorno i fiocchi d’avena a colazione o preparando una bella zuppa di orzo per cena.

     

     

    Inoltre, è fondamentale lavare e acconciare i capelli nel modo migliore … per loro stessi! L’ideale è lavare i capelli senza superare le 3 volte a settimana, utilizzando prodotti rispettosi del ph della pelle. Se possibile, non esagerare con schiume, lacche, gel o piastre, cercando quindi di realizzare un’acconciatura il più naturale possibile, per evitare ulteriori stress al capello.

     

     

    Infine, ma non meno importante, è opportuno condurre una vita regolare, tradotto in parole povere, non strapazzarsi! Seguire uni stile di vita senza eccessi, di alcool, fumo piuttosto che orari allucinanti, gioverà sicuramente sia a voi che ai vostri capelli.

    E se tutto ciò non dovesse bastare, noi di Marche Top vi consigliamo Shampoo Bipantol per rinforzare i vostri capelli e aiutarvi a superare anche questo cambio di stagione nel modo migliore.

    Read more »
  8. A Primavera vivi solo il bello della nuova stagione.

     

     

    È esperienza piuttosto comune che, con l’arrivo della Primavera, facciano la loro comparsa anche piccoli disturbi, malesseri e ansie poco piacevoli.

     

     

    Il cosiddetto Mal di Primavera è alle porte, così come la nuova stagione!

     

     

    Numerose sono le persone che lamentano l’insorgere di fastidi di vario genere come ansia, insonnia, irrequietezza, stanchezza e senso di gonfiore. Per non parlare poi di chi soffre di allergie legate ai pollini dei primi fiori che sbocciano o delle prime influenze che colpiscono un po’ tutti. Il nostro corpo si trova a dover affrontare il cambio di stagione fatto di nuovi colori, suoni e profumi, ma anche temperature differenti e ritmi più incalzanti. Le difficoltà emergono per tutti, ma soprattutto per coloro che sono meno attivi ed inclini allo sport: il corpo si deve risvegliare dal torpore invernale.

     


    Gran parte di questi disturbi sono riconducibili alle modificazioni dell’orologio solare che riguarda l’alternanza tra sonno e veglia che presenta alcune caratteristiche del cambiamento di fuso orario. Dobbiamo quindi dare tempo al nostro corpo di adattarsi in maniera graduale ai nuovi ritmi di attività. Inoltre, è necessario cercare di trascorrere il maggior tempo possibile all’aperto per abituarsi a respirare quest’aria più frizzantina. Anche l’alimentazione deve stare al passo con l’arrivo della nuova stagione e quindi largo a frutta e verdura.

     

     

    Infine, per vivere al meglio questa fase di vera e propria transizione e per far sì che il nostro organismo ne esca rafforzato, perché non prevenire o quanto meno alleviare questo passaggio traumatico dall’inverno alla primavera?

     

     

    Noi di Marche Top consigliamo i Fermenti Lattici L’Angelica, per promuovere un benessere generale per il corpo e Spray Gola, a base di propoli, per aiutare naturalmente a proteggere le vie respiratorie.

     
    Read more »
  9. Al via la remise en forme di primavera!

    Al via la Remise en Forme di Primavera!

    La primavera è ormai alle porte e con lei la voglia di abbandonare il grigiore invernale … e qualche chilo di troppo! Ma come fare a rimettersi in forma e a prendersi cura di se stesse in maniera ottimale? Ecco qualche consiglio …

     

     

    Il primo step è senz’altro una buona detersione su tutto il corpo per esfoliare a fondo e favorire il turnover cellulare, levigando la pelle e rendendola più luminosa. Grazie all’azione del massaggio, infatti, i microgranuli contenuti nelle formule esfolianti, sfregati sulla pelle umida ossigenano i tessuti eliminando le cellule morte. Rimuovendo lo strato superficiale si toglie anche il grigiore dell’inverno e si regala una nuova luce non solo al viso ma a tutto il corpo. Gli esperti consigliano, inoltre, di agire sulle parti più ruvide come ginocchia o gomiti più volte la settimana mentre sul resto del corpo solo una o due volte perché l’epidermide necessita di tempo per rigenerarsi.

     

    Si passa poi alla seconda fase: via libera a creme, oli e gel per idratare la pelle e sentirsi subito più in forma. Il segreto è la costanza: adoperare una crema una volta ogni tanto, solo quando ce lo ricordiamo, equivale a non usarla affatto.

     

    Non può mancare, poi, all’appello un sano esercizio fisico, fondamentale per riacquistare la forma perfetta e star bene in salute. Anche in questo caso, è necessario definire un programma al quale attenersi con scrupolosità ed impegno, per raggiungere gli obiettivi prefissati! La corsa all’aria aperta o le camminate a passo veloce sono dei validi punti di partenza per perdere qualche chilo di troppo.

     

    Infine, ma non meno importante, è opportuno seguire una dieta detossinante:  molta frutta e verdura di stagione e acqua a volontà! Infatti, non dimenticate di bere e idratare la pelle: i benefici sono tanti, compreso anche un colorito più sano e pronto per l’abbronzatura estiva!

     

    E perché non chiamare in aiuto anche qualche altro rimedio naturale?

     

     

    Noi di Marche Top consigliamo L’Angelica - Tisana Solubile Linea , un sapiente mix di piante officinali che sarà il tuo valido alleato per una perfetta remise en forme.

    Read more »
  10. Capelli al Top

    Capelli spenti, opachi e indeboliti?

    Ritrova forza, luminosità e morbidezza con qualche piccolo segreto di bellezza!

     

    Se i vostri capelli vi sembrano pesanti, opachi o grassi è colpa di agenti aggressivi inquinanti come raggi UV e soprattutto smog. Chi vive in città è costretto a subire le conseguenze dell'inquinamento. Lo smog, infatti, non danneggia solo la pelle ma anche i capelli inducendo un aumento dei radicali liberi, molecole che rovinano il follicolo e favoriscono la caduta dei capelli. Inoltre, le polveri sottili che si depositano sulla cuticola alla lunga danneggiano il fusto.

    La prima mossa per avere una chioma sana e lucente è procedere ogni giorno a spazzolarla accuratamente, per almeno 5 minuti, con strumenti a base di setole naturali. L'importante è farlo con movimenti dolci, ma decisi, evitando spazzolate violente o troppo vigorose che rischierebbero di danneggiare il capello.

    Un'altra causa di capelli opachi è spenti è legata alla fretta e alla involontaria approssimazione, che ci inducono a un risciacquo poco accurato da shampoo e balsamo. La presenza di questi prodotti sui capelli, ostacolerà la loro naturale lucentezza, oltre ad appesantirli.
    E' bene quindi dedicare un minuto in più a sciacquare sempre accuratamente anche il cuoio capelluto. E per riattivare la circolazione e chiudere le squame delle lunghezze, il consiglio è di terminare con un getto di acqua fredda.
    Non bisogna pensare, però, che lavare i capelli più spesso li renderà più resistenti all'inquinamento. Al contrario. Più li laviamo e più li rendiamo sensibili.  Meglio, quindi, scegliere uno shampoo che svolga una funzione protettiva, che aiuti a rimuovere lo sporco e il sebo, stimolante e antiossidante per aiutare a rinvigorire i capelli con effetto levigante e per donare lucentezza.

    Infine, dopo la tamponatura, può essere utile applicare una piccola quantità di cristalli, olio di semi di lino o olio di aloe, che oltre ad aiutare a sciogliere gli ultimi nodi rimasti, contengono ceramidi e vitamine E e F, in grado di ricostruire il mastice che tiene compatte le squame della fibra.

     

    Per avere capelli perfetti, corposi e dall'aspetto sano, alla nostra routine di bellezza, possiamo aggiungere anche prodotti specifici che rinforzino, nutrano e idratino la chioma... dall'interno.

    Infatti, anche l'alimentazione riveste un ruolo importante nella salute del capello. Alcune erbe, ad esempio, ricche di minerali e sostanze utili, possono aiutare a migliorare l'aspetto dei capelli e a rinforzarli.

    Come l'equiseto, ricchissimo di silice, potassio, calcio, magnesio e zinco, e l'ortica che apporta sali di calcio e di potassio, acido silicilico, diversi oligoelementi, clorofilla e vitamine, sono un aiuto naturale per rinforzare i capelli e contribuire al loro benessere.

     

    IL CONSIGLIO DI MARCHE TOP?

    Shampoo Bipantol Professional Forza e Riparazione per capelli indeboliti dal tempo.

    L'Angelica Olio d'Erbe 31: una miscela di olii essenziali purissimi e 100% naturali, estratti da 31 piante, sapientemente selezionate dai laboratori dell'Istituto Erboristico L'Angelica, per creare un olio dalle molteplici virtù con proprietà rinfrescanti e tonificanti. Pratico ed efficace, non contiene alcool, non unge e asciuga subito. è molto concentrato e va quindi utilizzato in piccole dosi. Ideale per cute e cuoi capelluto 

    L'Angelica Tisana Capelli e Unghie: Durante i periodi di particolare stress, sia di tipo stagionale che ormonale, i capelli e le unghie si indeboliscono e perdono vitalità. 
    Equiseto e Ortica, presenti nella tisana l’Angelica, sono un aiuto naturale per rinforzare i capelli e le unghie contribuendo al loro benessere.
    L’Ibisco si pone invece come un valido alleato grazie alle sue proprietà antiossidanti. Il delizioso sapore di Ciliegia dona alla tisana un piacevole gusto, per prendersi cura di sé con dolcezza e naturalità.

     

    Read more »
Page