D’inverno il metabolismo tende normalmente a rallentare: si tratta di un rallentamento fisiologico e naturale, dettato dai cicli della natura e dal clima più rigido. 

Per evitare di ritrovarsi con qualche chilo in più la prossima estate, bisogna rinnovare adesso il proprio metabolismo, con un giusto ciclo di depurazione. In questo modo si possono sostenere i principali organi emuntori del corpo: il fegato, i reni e l’intestino. Sono le stazioni di depurazione che normalmente aiutano a smaltire le tossine in eccesso e i prodotti di scarto del metabolismo, ma che in questi mesi rischiano il sovraccarico, complici il freddo e il grigiore invernali, il cambio di alimentazione e l’imminente arrivo sulle tavole di cene, cenoni, pandori e panettoni. 

Che sia per un naturale rallentamento del metabolismo o per un aumento nel carico di lavoro, quando si crea uno squilibrio tra i nutrienti introdotti con l’alimentazione e la capacità del nostro metabolismo di elaborarli e smaltirne gli scarti, si genera uno stato di intossicazione.che comporta, a sua volta, un ulteriore rallentamento del metabolismo.Così, si entra in un circolo vizioso, nel quale metabolismo lento e intossicazione danno origine a gonfiore e sovrappeso. Per questo è importante iniziare a depurarsi adesso, utilizzando le erbe e i cibi anti scorie, per ottenere risultati immediati e duraturi. 

La depurazione consente, infatti, di interrompere questo circolo vizioso agendo sul livello di intossicazione e sui tre apparati deputati alla depurazione: il fegato, i reni e l’intestino.


Un aiuto efficace arriva da tisane e infusi.

Le erbe medicinali utili per sgonfiare lo stomaco e ritrovare la pancia piatta sono tante, utili per combattere i gas intestinali responsabili del gonfiore.Possono sembrare un rimedio blando: solo una tazza d’acqua calda, in fondo. Al contrario le tisane sono preparati fondamentali della fitoterapia e contengono oli essenziali, alcaloidi, vitamine, minerali, oligoelementi.

L’abitudine alla tisana:

  • favorisce la reidratazione indispensabile a una buona circolazione e a un’efficace depurazione renale, premesse per un corpo libero da tossine, accumuli, scorie;
  • costituisce una piacevole pausa e gratifica chi avverte spesso la necessità di “mettere in bocca qualcosa”, non per fame, ma per nervosismo;
  • sfrutta gli effetti specifici delle piante utilizzate, quindi, di volta in volta, attiva il metabolismo, è drenante o disintossicante.


IL CONSIGLIO DI MARCHE TOP? L’ANGELICA TISANA VENTRE PIATTO, TISANA DEPURATIVA.

Nella Tisana Ventre Piatto, i ricercatori de l’Angelica hanno racchiuso un sapiente mix di preziose piante officinali: Anice Stellato, Finocchio e Carvi aiutano ad eliminare i fastidiosi gas che si formano nell’intestino, a seguito di fermentazioni di ingredienti poco digeribili, stimolandone l’espulsione. La Menta rende la tisana perfetta per godere di un momento di benessere ricco di gusto.La Tisana Depurativa aiuta i naturali processi dell’organismo, favorendone il buon funzionamento.  La presenza, nei suoi filtri, di Cardo Mariano, noto per la sua capacità di favorire la depurazione e la corretta funzionalità del fegato, Sambuco, per la sua azione antiossidante, Finocchio, per le sue proprietà carminative (ridurre i gonfiori addominali), Liquirizia e Rabarbaro, la rendono una fedele compagna per facilitare i processi digestivi e contribuire a regolarizzare il transito intestinale.