Colpire i turisti e far sì che si affezionino alla propria struttura, è uno dei traguardi più importanti per la maggior parte degli albergatori. Il modo migliore è offrire un servizio di qualità e un comportamento garbato e ricco di attenzioni a qualsiasi ospite, senza distinzioni, che sia già un cliente fidelizzato oppure no.

 

Un primo pratico consiglio da seguire è di ricercare sempre il contatto umano. Accogliere gli ospiti calorosamente con una stretta di mano ed un sorriso, interloquire e cercar spesso il dialogo con loro, permetterà all’entourage e albergatore di ricevere feedback immediati sulla soddisfazione del soggiorno dei suoi ospiti, dimostrando loro, d’altro canto, un sincero interesse che li lascerà piacevolmente sorpresi. Stupire è un altro punto a favore della strategia di fidelizzazione.

 

Dopo il primo segno lasciato nella memoria del cliente con l’interesse quotidiano dimostrato dal proprietario e dallo staff,  eguagliare e confermare le aspettative del soggiorno, magari con qualche particolare inedito e non previsto, lascerà l’ospite veramente soddisfatto, aumentando le probabilità che non si dimentichi della struttura.

 

Come fare? Omaggiando ogni partenza con un piccolo presente, che può essere un prodotto locale o un gadget brandizzato con il nome dell’hotel, o ancora piccoli dettagli e amenities da far trovare in camera all’arrivo e ogni giorno del soggiorno, affinché lo rendano ancora più gradevole e sorprendente.

 

IL CONSIGLIO DI MARCHE TOP? LINEA CORTESIA SET VANITY BIONSEN E L’ANGELICA

 

I set Vanity di Bionsen e de L’Angelica sono una linea per hotel innovativa e preziosa.

Contenenti 3 cotton stick, 3 dischetti  in cotone, una limetta ed un ferma capelli, regalano ai vostri ospiti la piacevole sensazione di comfort e intimità come a casa loro, soddisfacendo i loro bisogni e aiutandoli a sentirsi ancora più a loro agio nella vostra struttura e a godersi momenti indimenticabili di relax e benessere nelle vostre camere.