Abbronzatura perfetta e protetta, si può?

 


Prendete carta e penna e segnatevi i 5 consigli utili per sfoggiare un colorito dorato da far invidia!


Per chi non l’avesse già iniziato a fare, assumere integratori prima e durante l’esposizione al sole aiuta a stimolare la melanina e abbronzarsi più velocemente così come utilizzare scrub leviganti che rimuovano le cellule morte e affinino la grana della pelle.


Inoltre, prima e dopo l’esposizione, la parola d’ordine è idratazione! Dopo aver accuratamente rimosso la salsedine con una doccia fresca, via di crema e solari adatti con il giusto fattore di protezione. Abbondate pure e applicate la crema più volte al giorno, anche a seconda di quanti bagni in mare deciderete di fare!



La protezione, come già detto, è d’obbligo. Il corpo ha bisogno di creme specifiche, ma non dimenticatevi capelli e viso!! Se avete dei dubbi, optate per i solari ad alta protezione e, ricordate di applicare la crema fin dalla mattina e almeno mezz’ora prima di sdraiarvi beatamente al sole.

Per aiutare la vostra pelle ad abituarvi pian piano al sole, è sempre meglio che l’esposizione sia graduale e, soprattutto, limitata a determinate fasce orarie, quelle durante le quali i raggi solari non sono poi così “cattivi”. I momenti migliori sono al mattino fino a mezzogiorno e dopo le quattro del pomeriggio.



 

Infine, ma non meno importante, anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave per ottenere la tintarella ideale! In primis, bere molta acqua è fondamentale per mantenersi idratati e, una dieta a base di frutta e verdura assicura che il corpo abbia sempre la giusta quantità di liquidi. Inoltre, i cibi migliori sono quelli contenenti vitamine C (agrumi e kiwi), E (uova), e A-betacarotene ( frutta e verdura a polpa rossa e gialla).


Ecco, quindi, come fare, in pochi, semplici passi, per godersi le vacanze senza scottature e stress inutili, all’insegna di un’abbronzatura perfetta e protetta!