Benessere

  1. VITERMINE L’ANGELICA: GLI HEALTH DRINK

     

    Quando si parla di bevande dissetanti e salutari, ognuno di noi cerca di fare attenzione a scegliere le migliori,  per ottenere un effetto benefico per la salute ma senza trascurare il gusto.



    Per questo sono nati  i nuovi Health Drink Vitermine: la nuova linea di bevande funzionali firmate L’Angelica.

     

     

    Un nuovo modo, sano e gustoso per assumere le vitamine di cui spesso abbiamo bisogno, sia per le nostre attività quotidiane che più in generale per il nostro benessere.


    Vitermine, nel loro formato da 500 ml sono:

    ANTIOSSIDANTI, per combattere l’invecchiamento,
    TONICHE, per aiutare a ritrovare lo sprint,
    DEPURATIVE, per eliminare le tossine

    AIUTANO AD EQUILIBRARE IL PESO, per rimanere in forma.


    Ma qual è la novità? Ogni bottiglia di Vitermine è studiata per preservare inalterati i principi attivi e le vitamine grazie all’innovativa chiusura Active Cap che permette di sciogliere le vitamine nell’acqua mineralizzata solo al momento del consumo, conservandone così freschezza ed effetti benefici.


    Per quando invece avete bisogno di un rimedio immediato e veloce che ci faccia sentire subito meglio, come in caso di problemi insonnia, stati d’ansia, mancanza di energia, vi consigliamo VITERMINE 60 ML, una soluzione fast ai piccoli problemi quotidiani.


    Basta scegliere quello che fa per voi:

    PEF - POSITIVE ENERGY FAST, ricarica immediata per corpo e mente
    PAS - POSITIVE ANTI STRESS, relax immediato per corpo e mente
    DOLCE DORMIRE, per un dolce sonno ristoratore


    Vitermine da 60ml offre anche un aiuto per la perdita di peso con
    SCP - SLIM CONTROL PLUS, che dà effetti visibili in 3 settimane. La formula arricchita di collagene consente di perdere sono la massa grassa e di conservare la massa muscolare magra che, durante i periodi di dieta, rischia indebolirsi.

     

     

    Cosa aspettate a provarle tutte??
    Scoprite un nuovo modo per rimanere in salute, ma con gusto!

    Read more »
  2. STRESS DA RIENTRO, COME AFFRONTARLO

    Settembre, mese di ripresa … scolastica, lavorativa e soprattutto fisica: come ritrovare le forze e le energie per ripartire alla grande?

     


    È necessario agire su due livelli: eliminare le scorie e aiutare l’organismo a introdurre sostanze fondamentali. Infatti, le attività che fanno parte della nostra routine quotidiana e che, dopo l’estate, ci tocca riprendere, comportano un dispendio elevato di energia, sia fisica che mentale. Inoltre, il passaggio dallo stato vacanziero di relax a quello tremendamente impegnativo e frenetico del lavoro o della scuola, produce spesso malesseri e disturbi.

     


    È indispensabile dedicare più attenzioni alla cura di se stessi.

     


     

     

    Sì, allora,  ai cibi nutrienti ma disintossicanti  che aiutino l’organismo a ritrovare regolarità e leggerezza. Via libera a frutta e verdura, ricche di acqua, vitamine e sali minerali. Dove non arriva il cibo, poi, ci pensano i probiotici e gli integratori che, se uniti ad un valido e sano regime alimentare, vi rimettono in forma dandovi la carica per affrontare questa ripresa settembrina!


    Insieme ad una corretta alimentazione è necessario, però, dormire le giuste ore per garantire al corpo un buon sonno ristoratore e restare in movimento con l’attività fisica che più vi aggrada.


    Il benessere d’autunno è a portata di mano … sono sufficienti pochi accorgimenti per stare bene con se stessi e ripartire alla grande!

    Read more »
  3. VACANZE IN CAMPEGGIO: CHE PASSIONE!

    Tenda, camper o roulotte: il campeggio è una tendenza diffusa ormai da anni in tutta Europa, Italia compresa, con una schiera sempre più in crescita di appassionati.

     


    Infatti, chi decide di trascorrere le vacanze, lunghe o brevi che siano, all’aria aperta, si affida sempre più di frequente a questi mezzi che, per molti rappresentano la soluzione migliore per staccare completamente dalla routine della vita quotidiana in casa o in appartamento.

    I camperisti doc sanno bene che questa modalità di vacanza è anche più economica e, per certi versi, più sana perché spinge ad arrangiarsi e a ricorrere, nella maggior parte dei casi, a dotazioni essenziali, soprattutto se si decide di sostare in campeggi liberi, vicini a corsi d’acqua come fiumi e torrenti. Inutile dire che le regole del buon senso e dell’educazione regnano sovrane tra chi adotta questo stile di vita vacanziero: bisogna essere in grado di organizzarsi in maniera intelligente onde evitare rischi inutili. 

     


    Ecco qualche consiglio utile per chi decide di approcciarsi per la prima volta alla vita da campeggio, ma anche per chi è già inserito nel giro!

     


    Innanzitutto,  come si sceglie un buon campeggio? Può sembrare un’operazione ovvia, ma è più complesso di quel che sembra! Infatti, verrebbe da rispondere “ In base alla posizione e al panorama”, invece non è tutto qui. Le principali condizioni che un’area da campeggio deve presentare sono igiene, pulizia e sicurezza! In particolare, chi viaggia con bambini a seguito deve verificare che tutto sia nella norma onde evitare spiacevoli inconvenienti.


     


     


    Per chi opta per la tenda, come fare a piantarla? Per non rovinare la tenda, è opportuno scegliere una zona in cui non ci siano troppe buche o sassi appuntiti perché c’è il rischio che si crei uno squarcio nella struttura o che non riusciate a dormire la notte! Inoltre, un altro accorgimento intelligente è quello di non tendere eccessivamente i tiranti perché, in caso di pioggia, si allungano molto più facilmente.


    Infine, tra le attrezzature da portare con sé, prima fra tutte deve esserci senza ombra di dubbio una torcia e, non meno importante, un adeguato prodotto anti zanzare perché, se quelle in casa o in appartamento vi sembrano fastidiose, cambierete idea provando l’esperienza delle zanzare “da campeggio”!

    Read more »
  4. Le 5 bevande più dissetanti d'estate

    D’estate, il nostro corpo esige maggiore idratazione: quali bevande sono più dissetanti?



    Quando ha bisogno di liquidi, il corpo suona diversi campanelli d’allarme: fatica e spossatezza sono i principali segnali di una mancanza di idratazione. La regola d’oro, se non l’unica, in questi casi è bere, ma con criterio. Infatti, non è sufficiente riempire il bicchiere con la prima bibita ghiacciata che si trova in frigorifero.

     


    È importante bere le bevande giuste che consentano all’organismo di ritrovare l’equilibrio idrico.

     


    La sete torna in fretta e, soprattutto nelle giornate più calde, c’è il rischio di disidratarsi senza nemmeno accorgersene. Ecco perché è bene tenere a mente quali sono le bevande ideali da consumare nei mesi caldi.

     

     

    Al primo posto troviamo ovviamente l’acqua: naturale o gassata che sia è fondamentale per sostituire i liquidi persi dal corpo. Un altro liquido che fa bene all’organismo è il the al limone non zuccherato che disseta e contiene polifenoli, potenti antiossidanti. Il terzo posto è occupato dalla spremuta d’arancia, ottima per accompagnare le colazioni nutrienti, ma anche per rinfrescare l’organismo in un pomeriggio estivo: è ricca di vitamina C che favorisce anche l’abbronzatura!


    La classifica continua e, per gli amanti della frutta, suggeriamo i centrifugati, ottimi anche per bambini e anziani, grazie al loro potere dissetante e nutriente.


    Infine, ma non meno importante, l’acqua tonica, anche se un po’ amarognola può essere una valida alternativa all’aperitivo alcolico, meno consigliato quando il sole picchia!

    Infine, ricordate che è importante seguire le regole del buon senso senza necessariamente privarsi della propria bibita preferita, ma accompagnandola a grandi quantità d’acqua che aiutino corpo e mente a superare anche i giorni più afosi.

     

     

     

     

     

     

     

    Read more »
  5. PIU' FRUGALI E PIU' FELICI... SI PUO' ?

     

    Oggi, è possibile parlare di frugalità e di vivere rinunciando a qualcosa per avere in realtà molto di più?


    Per molti, la frugalità sembra un controsenso se inserita nel contesto moderno dove uno stile di vita all’insegna della sobrietà non assomiglia per niente alla nuda e cruda realtà, fatta di sprechi di risorse naturali, economiche e umane. Potrebbe essere il momento giusto, però, per andare in controtendenza ed essere contemporaneamente ricchi e frugali perché, ormai, la crisi ha imposto un cambiamento di rotta chiaro e forte.


    La prima cosa da fare, comunque, è chiarire il significato di “frugalità”: molti la confondono con il risparmio e, alcuni, la associano all’avarizia. Infine, c’è chi la intende come sinonimo di povertà. Beh, frugalità è tutt’altro che questo! Infatti, essere frugali, significa abituarsi a vivere con lo stretto indispensabile, saper rinunciare al superfluo diventando un “antifragile”, capace di resistere alle avversità e soprattutto di apprezzare ciò che ci circonda.

     


     

     

    Inoltre, se ci pensiamo, ognuno di noi ha almeno un oggetto in casa, in soffitta o in garage che, dopo essere stato acquistato, non ha cambiato la vita in meglio. Anzi, ci sono cose delle quali non ci ricordiamo nemmeno più! Noi, figli del consumismo, spesso e volentieri ne siamo talmente assuefatti da non riuscire più a distinguere ciò che di cui abbiamo realmente bisogno dalle cose inutili.

     

    Si tratta, quindi, di diventare più consapevoli delle nostre scelte, senza per questo esagerare e, tenendo a mente, che l’importante, alla fine di tutto, è essere felici!

     



    Read more »
  6. 5 CONSIGLI PER SCARICARE LO STRESS

    Chi di voi non conosce la parola stress?

     


    Possiamo dire che ormai sia entrata nell’uso comune e si riferisce ad uno stato di tensione fisica e mentale dovuto a vari fattori esterni. Infatti, sono davvero tanti, oggigiorno, i motivi di stress … a partire dal lavoro, per continuare con le liti in famiglia e con gli amici. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, questi diverbi, battibecchi o, piccole discussioni, si risolvono in fretta, ma lasciano addosso un senso di ansia mista a sovraffaticamento che, in una parola sola, chiamiamo appunto stress!

     


    Sì, perché si tratta proprio di una sorta di fatica … che parte dalla testa e si distribuisce in tutto il corpo. Alcuni, accumulano questa tensione in alcuni punti più sofferenti come il collo e la testa … altri invece, somatizzano lo stress internamente con conseguenti effetti soprattutto sullo stomaco … fame nervosa, piuttosto che perdita dell’appetito.

     


    Come si fa a evitare lo stress?

     


    Eliminarlo definitivamente non è possibile, perché ci sarà sempre un motivo scatenante tensioni di vario genere … l’unica cosa da fare è trovare il modo per scaricare lo stress, liberarsene, in modo da riuscire ad essere più sereni e rilassati in ufficio e a casa.

    La prima cosa da fare è adottare un atteggiamento positivo; il pessimismo non aiuta quindi munitevi di un bel sorrisone e vedrete tutto e tutti sotto un’altra luce!


     

     

    Dedicare il tempo libero al proprio hobby, come yoga o a tecniche di rilassamento, piuttosto che a sport in cui sfogare le tensioni accumulate aiuta a vivere meglio e a sentirsi bene con se stessi.

     

    La respirazione regolare è un’altra chiave per allentare stress e ansie, infatti, permette di recuperare energia, quella spesa ad arrabbiarsi!

    Inoltre, il giusto riposo notturno garantisce la distensione del corpo e della mente che dovrebbe attraversare le cosiddette “5 fasi del sonno” per tornare energici e attivi al mattino.

     


     

    Infine, è opportuno curare l’alimentazione non facendosi mancare gli alimenti necessari al proprio benessere. Iniziare o terminare la giornata con una tisana distensiva e rilassante è un ottimo modo per percepire in maniera ridotta lo stress quotidiano!

    Read more »
  7. ALOE

    Le proprietà di questa pianta delle meraviglie sono talmente tante che è difficile ricordarsele tutte! Iniziamo dicendo che l’Aloe Vera lenisce, ripara, calma, idrata … altro? Sì, l’Aloe Vera, dalle foglie carnose, produce un succo noto soprattutto per le sue proprietà medicinali, ma che diventa un vero e proprio alleato per la bellezza di tutte le donne!

     

    Tutte le migliori creme, da quelle per le mani a quelle anti-age hanno come base l’aloe vera; inoltre, è davvero eccezionale sui capelli, contro l’acne, gli arrossamenti della pelle e … perfino le smagliature!

     

    Che dire? È semplicemente sensazionale, la Vera regina della bellezza! Non resta che svelare qualche trucchetto per utilizzarla al meglio, anche nelle nostra routine quotidiana.

     

    Volete fare uno scrub per purificare la pelle? Semplice, basta mescolare del gel di Aloe Vera puro con un po’ di sale e qualche cucchiaio di olio d’oliva e il gioco è fatto!


     

    O ancora, volete dire addio alle zampe di gallina o, più sofisticatamente, rughette d’espressione del contorno occhi? Bene, 1 cucchiaio di Aloe, 50 ml di latte intero , 1 cucchiaino di olio d’oliva e 1 di miele … et voilà, 10 anni di meno! Provare per credere!

     

    E, se siete stanche dell’acne che appare e scompare a suo piacimento, basterà usare il gel di aloe puro sulle zone interessate e, in men che non si dica, gli odiati brufoletti spariranno senza lasciar traccia.

     

    Un  must-have in due parole? Aloe Vera!

    Read more »
  8. Il metabolismo rallenta? Depurati e sgonfiati...

    D’inverno il metabolismo tende normalmente a rallentare: si tratta di un rallentamento fisiologico e naturale, dettato dai cicli della natura e dal clima più rigido. 

    Per evitare di ritrovarsi con qualche chilo in più la prossima estate, bisogna rinnovare adesso il proprio metabolismo, con un giusto ciclo di depurazione. In questo modo si possono sostenere i principali organi emuntori del corpo: il fegato, i reni e l’intestino. Sono le stazioni di depurazione che normalmente aiutano a smaltire le tossine in eccesso e i prodotti di scarto del metabolismo, ma che in questi mesi rischiano il sovraccarico, complici il freddo e il grigiore invernali, il cambio di alimentazione e l’imminente arrivo sulle tavole di cene, cenoni, pandori e panettoni. 

    Che sia per un naturale rallentamento del metabolismo o per un aumento nel carico di lavoro, quando si crea uno squilibrio tra i nutrienti introdotti con l’alimentazione e la capacità del nostro metabolismo di elaborarli e smaltirne gli scarti, si genera uno stato di intossicazione.che comporta, a sua volta, un ulteriore rallentamento del metabolismo.Così, si entra in un circolo vizioso, nel quale metabolismo lento e intossicazione danno origine a gonfiore e sovrappeso. Per questo è importante iniziare a depurarsi adesso, utilizzando le erbe e i cibi anti scorie, per ottenere risultati immediati e duraturi. 

    La depurazione consente, infatti, di interrompere questo circolo vizioso agendo sul livello di intossicazione e sui tre apparati deputati alla depurazione: il fegato, i reni e l’intestino.


    Un aiuto efficace arriva da tisane e infusi.

    Le erbe medicinali utili per sgonfiare lo stomaco e ritrovare la pancia piatta sono tante, utili per combattere i gas intestinali responsabili del gonfiore.Possono sembrare un rimedio blando: solo una tazza d’acqua calda, in fondo. Al contrario le tisane sono preparati fondamentali della fitoterapia e contengono oli essenziali, alcaloidi, vitamine, minerali, oligoelementi.

    L’abitudine alla tisana:

    • favorisce la reidratazione indispensabile a una buona circolazione e a un’efficace depurazione renale, premesse per un corpo libero da tossine, accumuli, scorie;
    • costituisce una piacevole pausa e gratifica chi avverte spesso la necessità di “mettere in bocca qualcosa”, non per fame, ma per nervosismo;
    • sfrutta gli effetti specifici delle piante utilizzate, quindi, di volta in volta, attiva il metabolismo, è drenante o disintossicante.


    IL CONSIGLIO DI MARCHE TOP? L’ANGELICA TISANA VENTRE PIATTO, TISANA DEPURATIVA.

    Nella Tisana Ventre Piatto, i ricercatori de l’Angelica hanno racchiuso un sapiente mix di preziose piante officinali: Anice Stellato, Finocchio e Carvi aiutano ad eliminare i fastidiosi gas che si formano nell’intestino, a seguito di fermentazioni di ingredienti poco digeribili, stimolandone l’espulsione. La Menta rende la tisana perfetta per godere di un momento di benessere ricco di gusto.La Tisana Depurativa aiuta i naturali processi dell’organismo, favorendone il buon funzionamento.  La presenza, nei suoi filtri, di Cardo Mariano, noto per la sua capacità di favorire la depurazione e la corretta funzionalità del fegato, Sambuco, per la sua azione antiossidante, Finocchio, per le sue proprietà carminative (ridurre i gonfiori addominali), Liquirizia e Rabarbaro, la rendono una fedele compagna per facilitare i processi digestivi e contribuire a regolarizzare il transito intestinale.

    Read more »
  9. Pelle giovane ed elastica anche in inverno...

    In inverno siamo costantemente esposti al freddo, al vento, a repentini sbalzi climatici tra interno ed esterno e all'inquinamento atmosferico...situazioni che minano l'elasticità della nostra pelle, la quale invecchia precocemente.

    Cosa succede?

    Quando la nostra pelle viene esposta per lunghi periodi all'attacco di agenti esterni si innesca il processo di ossidazione cellulare, con una produzione massiccia di radicali liberi. I radicali attaccano le cellule della nostra pelle alterandone l'integrità nei suoi costituenti essenziali. Stiamo parlando di stress ossidativo, e sono proprio le sostanze antiossidanti che hanno il compito di riequilibrare la situazione neutralizzando i radicali liberi. Questo può avvenire a livello endogeno, con enzimi sintetizzati fisiologicamente nel nostro organismo (ad esempio superossidodismutasi, catalasi, glutatione ridotto), oppure a livello esogeno con gli alimenti...

    È importante un apporto costante di sostanze antiossidanti!

    L'ossidazione cellulare causa un invecchiamento precoce della pelle, che appare meno luminosa ed elastica, perdendo visibilmente di tonicità ed esponendosi alle tanto odiate rughe. Un apporto costante di sostanze antiossidanti con l'alimentazione garantisce un rallentamento di questo processo! Vitamina E, Vitamina C, carotenoidi, polifenoli, antocianine, ma anche sali minerali come il Selenio. Ovviamente non si tratta di benefici solo per la nostra pelle, ma per il nostro benessere a 360°, che va dalla salute del nostro cuore al rafforzamento del sistema immunitario e del metabolismo in generale. Per un elenco di alcuni alimenti ricchi di sostanze antiossidanti e relative azioni benefiche, vi rimandiamo a questo interessante articolo di Greenme.it! http://www.greenme.it/mangiare/alimentazione-a-salute/10858-antiossidanti-naturali-cibi-radicali-liberi

     

    Il consiglio di MarcheTop:

    N-OSSID, IL POTERE ANTIOSSIDANTE DEL MIRTILLO E DEL MAIS ROSSO E QUELLO IMMUNOSTIMOLANTE DELL’ECHINACEA E DELLA VITAMINA C.

     

    N-OSSID è stato ideato dall’Istituto Erboristico L’Angelica insieme alla Fondazione Umberto Veronesi uniti nell’obiettivo di utilizzare ingredienti attivi di origine vegetale al fine di promuovere una corretta alimentazione per il benessere dell’organismo e di conseguenza della persona. Integratore alimentare in pratici stick, N-OSSID è a base di Mais rosso italiano, Mirtillo, Vite rossa, Echinacea e Vitamina C, ingredienti attentamente selezionati per favorire la protezione delle cellule dallo stress ossidativo e le naturali difese dell’organismo!  

    Read more »